Noleggio operativo: cambiamo mentalità

Cosa ci spinge a credere che il noleggio operativo sia la soluzione migliore per tutte le aziende?

Ogni giorno incontriamo imprenditori che per lo più hanno una lamentela costante: la pressione fiscale.
Certo, ci sarebbero dei discorsi lunghissimi da fare in merito, ma non è nostra intenzione.

Quello che però possiamo sicuramente dire è che il noleggio operativo, offre un vantaggio enorme anche sotto questo punto di vista: la totale detraibilità dei canoni!

Infatti, qualunque sia il bene oggetto di noleggio e indipendentemente dalla modalità di fatturazione scelta,
mensile o trimestrale, il canone è detraibile al 100%, non gravando così in alcun modo sul patrimonio aziendale, né in termini di ammortamento, né di iscrizione al libro cespiti.

La detraibilità è valida ai fini IRES e IRAP, oltre che ovviamente per l’Iva.

Questa è anche la differenza che sposta l'ago della bilancia a favore del noleggio rispetto al leasing finanziario, dove invece gli oneri sono separati e deducibili esclusivamente entro determinati limiti ben precisi.

Non è nemmeno da trascurare tutto ciò che la proprietà diretta dei beni comporta.  Obsolescenza, smaltimento al termine del ciclo di vita di una qualsiasi apparecchiatura, la manutenzione, sono tutte necessità che si tende a catalogare come tecniche, mentre in realtà sono di fatto anche economiche.

Un dispositivo obsoleto è ovviamente più soggetto a richiedere interventi di assistenza tecnica, che di solito vengono affidati a terzi, quindi creando dei costi. Lo smaltimento è una procedura da eseguire con correttezza e seguendo la normativa relativa. La manutenzione infine, è una parte molto importante, nella gestione di un qualsiasi bene e deve essere fatta periodicamente.

Nel noleggio tutte queste attività invece sono comprese.

Per questo noi di GSM ci teniamo a farvi capire che è arrivato il momento di cambiare mentalità.


I Cespiti

I Cespiti, cosa sono e qual è il loro impatto sui bilanci delle aziende

 

Il cespite è un bene aziendale, materiale o immateriale, la cui vita utile ha una durata di medio/lungo termine,
ma comunque sempre superiore ad un anno.

Ovviamente i computer, se di proprietà, sono per le aziende sempre dei cespiti.

Il costo dei cespiti, non è detraibile in un singolo esercizio, ma richiede un periodo di ammortamento, che nel caso dei computer, è di 5 anni.

Nel bilancio di ogni azienda, i cespiti si trovano nella parte sinistra dello stato patrimoniale, tra le attività, anche al termine del loro ammortamento.

Capita spesso che, per mancanza di controllo, ci si ritrovi ad avere dei cespiti già dismessi perché obsoleti o comunque non più utilizzabili, ancora tra le attività dell’azienda.

In quest'ultimo caso devono essere :
Venduti
, generano plusvalenze o minusvalenze a seconda che il prezzo di vendita sia superiore o inferiore al costo presente a bilancio.
Smaltiti seguendo le apposite procedure.

Fondamentale poi sarà eliminarne la voce e l'ammontare dell'ammortamento, dal libro dei cespiti.

Nel caso del noleggio operativo, tutte queste problematiche non sussistono.

Il bene noleggiato infatti, non viene iscritto al libro cespiti, non genera attività e non crea costi di ammortamento.

Alla scadenza del contratto, sarà cura della società di noleggio occuparsi della gestione del bene, ossia della sua eventuale vendita o del suo smaltimento.

Nel caso il cliente finale decidesse di riscattare il bene invece, il bene diventa di proprietà dell’azienda stessa che ne dovrà gestire la sua “vita” aziendale.


desktop o netebook

Desktop o Notebook? Ciascuno ha i suoi vantaggi

La domanda che più riceviamo da parte dei nostri clienti, quando vengono a chiederci informazioni sul Noleggio Operativo è: "Meglio Desktop o Notebook?". Non esiste una risposta universale, entrambi gli strumenti hanno pro e contro che vanno analizzati in base alle esigenze personali di ogni singolo cliente. Noi ci occupiamo di entrambi, forniamo sia Notebook che Desktop e possiamo valutare insieme a voi di cosa avete realmente bisogno. Ma per semplificarvi un po' le idee, vi segnaliamo i punti di forza di ciascuno, in modo da fornirvi una panoramica e aiutarvi nella scelta.

I Vantaggi di un Desktop

Vediamo quali sono i vantaggi del noleggio di un computer fisso (o desktop):

  • Il costo: un computer fisso ha sicuramente un costo inferiore ad un portatile, sia se lo si acquista nuovo che se lo si noleggia. Inoltre, quando vi chiedete Desktop o Notebook, tenete in considerazione che il primo permette il cambio di pezzi singoli, in caso di guasto.
  • La personalizzazione: un pc fisso può essere assemblato e smontato abbastanza facilmente. In questo modo è possibile crearselo un po' come si vuole in base alle proprie esigenze. Questo vale non solo per l'acquisto, ma anche nel noleggio operativo dove si può richiedere uno strumento ben preciso. Il dispositivo può anche essere potenziato grazie all'inserimento di una RAM più capiente.
  • Aggiornamenti: un fisso riesce a supportare gli aggiornamenti molto meglio di un portatile, per ovvi motivi di RAM e spazio interno.
  • Componenti esterne: un pc fisso può essere potenziato sia internamente che esternamente. Possono essere aggiunte infatti, tutta una serie di periferiche come il mouse, un hard disk esterno, una stampante, un fax.... molto più che in un portatile.

I vantaggi di un Notebook

Ora vediamo invece, i vantaggi di un computer portatile (o notebook). Al termine ognuno potrà fare le sue considerazione e valutare la soluzione più idonea alle proprie esigenze.

  • Mobilità: mentre un fisso trova la sua posizione e lì rimane, un notebook si può portare ovunque. Non necessità sempre di essere collegato alla presa elettrica, ha dimensioni e peso molto ridotti ed è comodo. Con un notebook puoi lavorare ovunque: a casa, in albergo, sull'aereo...
  • Qualità del display: se una volta i desktop avevano display nettamente superiori, ora grazie alle innovazioni tecnologiche, anche i notebook tengono testa più che bene. Addirittura ci sono computer portatili che montano schermi con qualità superiore a un fisso.
  • Minore peso: ovviamente un computer portatile pesa meno di un fisso. Qualche Kg non di più. Questo vi permette di portarlo con voi ovunque e tenerlo in borsa o nello zaino senza problemi.
  • Batteria: un portatile dispone di una batteria ricaricabile che ti permette di utilizzarlo senza doverlo tenere costantemente collegato alla presa elettrica.

Come scegliere?

Chiedetevi sempre: "Per cosa utilizzo io il computer?". Se siete un grande ufficio, con molti dipendenti, forse è il caso di valutare entrambe le soluzioni con una serie di postazioni fisse e alcuni pc portatili, utili da utilizzare anche in caso di riunioni o visite esterne a clienti. Se siete soli, o al massimo 2/3, in ufficio e il vostro lavoro è "statico", delle postazioni fisse a cui magari attaccare un fax o una stampante, potrebbero essere la soluzione ideale.

Tramite il nostro servizio di noleggio operativo avrete massima scelta e potrete confrontarvi direttamente con noi in caso di dubbi. Saremo in bgrado di aiutarvi e soddisfare al meglio le vostre esigenze.

 


garanzia prodotti

Come funziona la garanzia per i prodotti Gsm Rent?

Un argomento molto importante, e anche molto richiesto, è quello sul funzionamento della garanzia dei prodotti. Moltissimi clienti, soprattutto quelli che ancora non mi conoscono e si approcciano a me per la prima volta, mi chiedono come funziona tutto il discorso garanzia, quanto dura e che vantaggi ha. Cerchiamo di far chiarezza e di dare informazioni più dettagliate possibili sulla questione.

Come funziona la garanzia Gsm Rent.

Acquistando, presso la nostra attività, un prodotto nuovo o rigenerato, per i possessori di partita Iva, la garanzia è di massimo un anno. Mentre, per quanto riguarda il noleggio operativo, questa è prolungata a tutta la durata del contratto. La garanzia commerciale non è obbligatoria per legge ma viene offerta dal venditore per fornire un servizio migliore ai propri clienti. La sua validità comincia nel momento in cui viene consegnato il prodotto e si protrae per tutto l'anno successivo all'acquisto. E' inderogabile e può essere fatta valere dal consumatore nei confronti di chi vende, nei casi in cui il bene acquistato presenti difetti di conformità rispetto a quanto riportato nel contratto di vendita. Non ci si può rivolgere al venditore per far valere la garanzia in caso di danni ai beni causati dal possessore, ad esempio rotture dovute a cadute accidentali, perdita di pezzi o altro.

Per quanto riguarda il noleggio operativo, trattandosi di un contratto a lunga durata, il consumatore è sempre sotto garanzia e in caso di qualsiasi malfunzionamento, un nostro addetto agirà tempestivamente per risolvere il problema. La garanzia è sempre gratuita, per questo non verrà applicato nessun costo all'acquirente. Ovviamente, in caso di malfunzionamenti, questi vanno segnalati tempestivamente al venditore, sia per ottenere un'assistenza immediata e risolvere il problema, sia per una questione di decorrenza della garanzia.

E la Kasko?

La kasko invece è una polizza, di solito facoltativa, che il consumatore può sottoscrivere e che copre altre tipologie di danni. Ha un costo e serve a tutelare chi acquista anche in caso di danno accidentali. Si riceve quindi assistenza anche in caso i danni fossero causati da chi compra il bene. A seconda del premio che si paga si avrà una copertura maggiore o minore. Ne esistono di due tipi: quella completa che copre qualsiasi tipologia di danno e la mini kasko , che copre solo incidenti dimostrabili che non dipendono da chi ha acquistato il bene. Il premio viene calcolato in base al valore del bene.

Ecco, nel noleggio operativo Gsm Rent, la Kasko è sempre compresa!


linee di credito bancarie

Linee di credito: cosa sono?

Partiamo dalle basi, spiegando che cosa sono le linee di credito. Una linea di credito è una somma di denaro a disposizione di un'azienda o di un privato, che viene concessa da parte di un operatore economico, che può essere una banca come una finanziaria. Questa tipologia di finanziamento è spendibile secondo modalità e termini previsti da un contratto stipulato per entrambi le parti. Contratto che va a definire anche tempi e modalità di rimborso. Questa operazione, di solito, deve essere associata a un conto corrente, a una carta di credito o di debito, per concretizzarsi.

Linee di credito e anticipo fatture

L'anticipo fatture è una procedura finanziaria basata sull'anticipazione dell'importo delle fatture emesse da un'azienda. I soggetti coinvolti in ciò sono: la banca, l'azienda e il cliente a cui sono rivolte le fatture. Viene stipulato un particolare accordo, per cui l'azienda ha la possibilità di presentare le fatture all'ente bancario e richiederne l'anticipazione dell'importo. La banca, ovviamente, valuta se accettare e smobilizzare i crediti dell'impresa rendendo disponibile immediatamente la liquidità richiesta, o se negare la richiesta.

Quando un'azienda ha questa necessità, si rivolge all'istituto di credito per presentare i propri crediti commerciali, che devono essere in corso di validità affinchè la richiesta vada a buon fine.

Caratteristiche delle linee di credito

Confondersi tra linea di credito e prestito è molto semplice. La prima è una promessa che viene fatta al cliente, da parte della banca, sul fornire una certa somma di credito. Le caratteristiche principali di una linea di credito sono:

  • Essa è sempre associata ad un conto aperto nella banca in cui viene richiesta la somma di denaro. Quest'ultima infatti, verrà versata direttamente sul conto corrente del richiedente, e può essere di tipo tradizionale o revolving.
  • Nel contratto vanno specificati: ammontare massimo, durata e modalità di rimborso.
  • Può essere revocata in qualsiasi momento, sia dal cliente che dalla banca.
  • E? una forma di finanziamento che non prevede spese fino a quando non viene concretamente utilizzata. La linea di credito consiste infatti, in una messa a disposizione di denaro.

La forma più usata di linea di credito è rappresentata dal Fido bancario, che ha tutte queste caratteristiche.

Si differenzia dal prestito per il fatto che, quest'ultimo, viene erogata solo previa approvazione e il rimborso inizia nello stesso momento in cui si riceve la somma stabilita. Non ha costi di gestione fissi ma solo un piano di ammortamento e prevede, solitamente, tassi di interesse più alti delle linee di credito.


detraibilità servizio noleggio operativo

Detraibilità servizio di Noleggio Operativo

Alcune delle domande più frequenti, che ci vengono poste dai nostri clienti, riguardo il noleggio operativo, vertono sulle questioni fiscali. Una in particolare riguarda la detraibilità totale delle spese del servizio. Cerchiamo di fare chiarezza su questo aspetto molto importante per aziende e privati.

Come funziona la detraibilità del servizio di Noleggio Operativo

Affidarsi ad un servizio di noleggio a lungo termine, per aziende e professionisti, è molto vantaggioso. Uno di questi vantaggi è proprio la possibilità di beneficiare delle detrazioni fiscali.  La detrazione dipende, ovviamente, dalla categoria lavorativa. Per gli esercenti delle Arti ammonta al 40%, con deducibilità al 20% nel limite dell'ammontare dei costi di locazione e di noleggio che non eccede i 3615,20 euro. Per le aziende che ne fanno un uso strumentale, la deducibilità è del 100%, per un uso non strumentale invece, è del 40%. 40% anche per associazioni e società semplici, 100% per agenti e rappresentanti di commercio.

Affidandosi al noleggio operativo inoltre, vengono eliminate tutte le problematiche riguardanti gli ammortamenti e la gestione dei cespiti aziendali. Come abbiamo detto sopra, i canoni di noleggio sono interamente deducibili ai fini IRES e IRAP, oltre che detraibili per l'Iva. Questo avviene nel noleggio ma non nel leasing finanziario dove gli oneri finanziari sono separati e deducibili esclusivamente entro determinati limiti ben precisi. E ovviamente, in caso di leasing, non sono detraibili ai fini dell'Iva.

Oltre a questo grandissimo vantaggio della detraibilità del servizio di noleggio operativo, va considerato un altro fattore importante: la gestione amministrativa viene totalmente semplificata. Tutte le operazioni che derivano in linea diretta dalla proprietà dei beni (Ad esempio lo smaltimento al termine del ciclo di vita di un pc o l'assistenza/manutenzione della strumentazione informatica) vengono delegate a terzi. In più, altro dato da non sottovalutare, il noleggio operativo non ha nessuna incidenza sullo stato patrimoniale dell'azienda, in quanto il bene non viene di fatto acquistato e di conseguenza non c'è un possesso, ragion per cui non va iscritto tra le attività del prospetto di bilancio.

 


buy rent e leasing

Buy rent e leasing: quali sono le differenze?

Molti dei nostri clienti, prima di affidarsi a noi, non sanno bene quale sia la differenza tra buy, rent e leasing; anche se essa è fondamentale per capire che contratto si sta firmando e di quali agevolazioni si beneficerà in futuro. Cerchiamo allora di fare un po' di chiarezza, capire in cosa si differenziano al fine di permettere a te consumatore di scegliere al meglio.

Cosa significa Buy

Letteralmente significa "acquistare". Viene utilizzato quando un'azienda o provato decide di acquistare il bene di cui ha bisogno. Soprattutto all'apertura di una nuova attività, i costi che servono per la strumentazione sono notevoli, comprare una serie di computer nuovi per le postazioni dei dipendenti, fa lievitare in un attimo il piano dei costi, ma è una spesa necessaria. Certo oggi un computer si riesce a comprare anche con meno di 500 euro, ma se già si necessità di macchine più potenti, o di un Mac, i prezzi arrivano velocemente a toccare il migliaio di euro.

Conviene davvero acquistare questi prodotti o si possono ottimizzare i costi? No non conviene, la cosa migliore da fare è affittarli. La strumentazione informatica, essendo in continuo aggiornamento, ha vita breve, soprattutto in un ambiente dove viene sottoposta a utilizzi continui e prolungati. Che senso ha quindi spendere migliaia di euro per computer, Tablet o smartphone che dopo qualche anno saranno da cambiare?

Cosa significa Rent

Riagganciandoci al discorso fatto sopra, ecco che entra in campo il "Rent", ovvero l'affitto della strumentazione informatica necessaria ad un'azienda. Per un'attività che sta aprendo, ma anche per quelle già avviate, noleggiare computer, smartphone e Tablet è sicuramente più conveniente che acquistarli. Proprio alla vista di questa esigenza crescente noi di Gsm Rent abbiamo deciso di specializzarci nel Noleggio Operativo.

noleggio operativo

Il Noleggio Operativo, o comunemente detto Renting, è una formula di locazione operativa. Consiste nell'affitto della strumentazione informatica che serve ad un'azienda per un periodo stabilito nel tempo. Periodo che solitamente non è inferiore ai due anni. I vantaggi del Rent sono molti: in primis quello di diventare operativi da subito senza dover aspettare che la merce acquistata arrivi e venga installata, poi la possibilità di avere sempre a disposizione la strumentazione più moderna. Il Noleggio Operativo permette infatti, di cambiare i computer affittati con modelli più nuovi ogni 2 anni. Si ha così la massima resa del lavoro al minimo dei prezzi.

Un altro vantaggio da non sottovalutare è che il canone di noleggio è deducibile e l'Iva completamente detraibile. Ovviamente le detrazioni sono ammesse esclusivamente se il bene ci serve per lavorare. Possono beneficiare di ciò attività produttive, commerciali, servizi d'impresa o liberi professionisti.

E il leasing?

Il leasing funziona in modo molto simile al noleggio operativo. Il bene informatico viene dato in dotazione all'azienda per un lungo periodo di tempo dietro pagamento di un canone mensile, ma si differenzia dal noleggio operativo dal riscatto del bene alla fine del contratto. In poche parole, con il leasing si ha un pagamento dilazionato di un bene che poi diventerà nostro a tutti gli effetti.

Sicuramente è sempre più conveniente di un acquisto dei beni ma meno conveniente del noleggio operativo poiché può capitare che allo scadere del contratto si va ad acquistare attrezzatura ormai superata. Questo con il Noleggio non succede.

Spero di averti chiarito un po' le idee, ora che sai la differenza tra buy, rent e leasing sei pronto per fare la scelta giusta nella tua azienda riuscendo ad ottimizzare i costi e risparmiare.

Hai bisogno di una consulenza?

Contattaci!