Come per tutte le cose, anche per le tabelle Excel l’impatto visivo è fondamentale.
Ci consente infatti di avere immediata percezione dei dati principali contenuti nella nostra tabella, con
particolare attenzione ai risultati finali.

Nei miei corsi suggerisco sempre di evidenziare con colori accesi sia le intestazioni che i risultati o il risultato
in caso di singolo responso.
Il contenuto delle celle invece, che è naturalmente fondamentale per dare esito alla tabella, può essere anche lasciato in bianco o semplicemente bordato con il tasto specifico del nostro Excel.
In alternativa, possiamo evidenziarlo con dei colori pastello, che renderanno più gradevole visivamente la nostra tabella,
senza incidere però sul primo impatto.
Stabilito questo principio, nasce sempre una domanda: “E’ possibile avere una cella che cambi colore a seconda del risultato
che contiene”?
La risposta è si! Attraverso una funzione di Excel che si chiama “Formattazione condizionale” e nel prossimo articolo vedremo come utilizzarla!